Venerdì, 28 Giugno 2013 14:41 redazione

Aeroporto "Pio La Torre", Giulietti scrive a Spataro

E' Beppe Giulietti, portavoce di Articolo 21, il primo a ricordare al neo sindaco di Comiso, Filippo Spataro, gli impegni assunti in campagna elettorale. Nelle ultime settimane, il primo cittadino di centro sinistra, insieme al presidente Crocetta, si erano impegnati a cambiare il nome dell'aeroporto: una nuova intitolazione a Pio La Torre. Giulietti chiede il rispetto dell'impegno, dopo la raccolta di decine di migliaia di firme degli anni scorsi.

Sul sito internet di Articolo 21, il comunicato stampa di Giulietti:

"Abbiamo saputo che durante la campagna elettorale sia Lei, candidato a Sindaco, che il Presidente della Regione vi siete impegnati in caso di vittoria a riproporre l'intitolazione dell'aeroporto di Comiso a Pio La Torre, fatta il 30 aprile 2007 prima di ogni inaugurazione cancellata dalla giunta di destra che ha strumentalmente approfittato di formali vizi di procedura.

La reintitolazione a Pio La Torre, in ricordo della sua coerente lotta popolare per cambiare la Sicilia, combattere la mafia, per un mondo di pace, fino al sacrificio estremo della sua vita, sanerà quel vulnus apertosi con l'installazione dei missili che, faceva dell'antica Kasmene, non una zona di pace e sviluppo del Mediterraneo, ma di guerra e di divisione tra le grandi superpotenze.
Oggi l'aeroporto è una realtà ed è prossima la sua piena operatività. È auspicabile che nel rispetto meticoloso delle procedure amministrative, del coinvolgimento dell'opinione pubblica e del nuovo Consiglio comunale, forti della vostra sintonia di intenti politici con la giunta del Governo Regionale e spero anche delle autorità nazionali, si accolga finalmente quanto chiesto anche dall'imponente manifestazione unitaria del 13 ottobre 2008 a Comiso, promossa dal Centro Studi Pio La Torre, con l'adesione di un ampio schieramento di forze popolari, culturali e politiche nazionali.

La reintitolazione dell'aeroporto a Pio La Torre cancellerà un gesto odioso, estraneo alle tradizioni civiche di Comiso, sottolineerà l'impegno perché quell'infrastruttura contribuisca alla crescita e all'internazionalizzazione del sistema economico della Sicilia, ribadendo la sua vocazione antimafiosa e pacifista.
Siamo sicuri che Lei, la Sua Giunta e il Consiglio Comunale sapranno accogliere con animo benevolo queste brevi e quasi ovvie considerazioni".

Articolo 21 chiude quindi il comunicato auspicandosi al più presto un invito per la reintitolazione dello scalo.

Ultima modifica Venerdì, 28 Giugno 2013 14:52

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Il tuo indirizzo email non sarà visibile.
Il codice HTML non è permesso.

Birra alle fave di cacao

Birra alle fave di cacao

Quando la tradizione artigianale del cioccolato modicano si sposa all’estro creativo dei mastri birrai. Accade proprio a Modica dove nasce la birra alle fave di cacao. L’idea geniale è di Franco Ruta dell’Antica Dolceria Bonajuto e del birrificio Rocca dei Conti, che in occasione di Food&Book...

Commenta

Il vaccino contro la difterite

Il vaccino contro la difterite

Ben ritrovati dopo la pausa estiva! Ancora una volta il dott. Gino Taranto ci condurrà alla conoscenza del mondo dei vaccini. In questo articolo ci occuperemo di un altro vaccino importantissimo e storico (è disponibile dal 1920), quello contro la Difterite.

Commenta

Il burro di noccioline a “stelle e strisce”

Il burro di noccioline a “stelle e strisce”

Ha suscitato da sempre la curiosità di molti. Quel burro di noccioline a “stelle e strisce” made in Usa, introvabile sugli scaffali dei nostri supermercati dove solo burro o margarina potevano trovare posto ora finalmente c’è. L’idea di produrlo è nata ad un giovane di 27 anni di Vittoria, nel ra...

Commenta

MoVis & FB for children

MoVis & FB for children

L'associazione MoVIS di Vittoria darà una mano al progetto FB for children. Ad annunciarlo Carmelo Comisi, presidente di MoVIS il quale la scorsa settimana ha avuto modo di incontrare l'ideatore di FB for children, Dario Gulino.

Ultimi Commenti
L’I.C. "E. Vittorini" di Scicli insieme a "Si... l’idea è buona" per i bambini del Centro Diurno Maria SS del Rosario

L’I.C. "E. Vittorini" di Scicli insieme a "Si... l’idea è buona" per i bambini d…

Insieme ad altre scuole primarie della provincia che hanno già partecipato e che parteciperanno, Vittoria, Ragusa, Modica e Giarratana, l'Istituto Vittorini, grazie alla sua dirigente Dott.ssa Marisa Cannata, ha contributo all'iniziativa di Si... l'idea è buona! (www.silideaebuona.it in via di ag...

Commenta

Ibla Buskers, 20 anni di storia nei manifesti

Ibla Buskers, 20 anni di storia nei manifesti

E' stato diffuso, in anteprima sulla pagina facebook ufficiale di Ibla Buskers, il manifesto dell'edizione 2014, l'edizione speciale che racchiude 20 anni di arte di strada nello splendido quartiere barocco di Ragusa, nel Sud Est siciliano. L'attesissimo festival ritorna dal 2 al 5 ottobre prossi...

Commenta

Legambiente: salvare Scala dei Turchi

Legambiente: salvare Scala dei Turchi

"É necessario intervenire subito perché la Scala dei Turchi non rimanga solo una bellissima immagine da cartolina. Il turismo fuori controllo e i vandali rischiano di farla scomparire". È l'appello di Legambiente Sicilia che si rivolge alle istituzioni, Comune di Realmonte (AG)  e Regio...

Commenta

La lettera del tempo

La lettera del tempo

Cade la prima pioggia di settembre leggera, si fa spazio tra le nuvole che oggi hanno deciso di passeggiare in cielo, lente e compatte. Dal punto in cui mi trovo si vede un lembo di mare in lontananza, si confonde con il cielo, in un abbraccio universale che ricorda ad ogni cosa il principio da c...

Commenta