Sabato, 16 Marzo 2013 11:43 redazione

Le zeppole di San Giuseppe

In occasione della festa di San Giuseppe, dedicata a tutti i papà, non possono mancare sulla nostra tavola le tradizionali zeppole, golose ciambelline riempite di crema pasticcera e guarnite con amarene sciroppate o ciliegie candite. Sono deliziose sia fritte che al forno.

Ingredienti

  • 5 Uova intere
  • 250 gr di Farina 00
  • 250 ml di Acqua
  • 75 gr di Burro
  • 5 gr di Sale
  • scorza grattugiata di 1 limone

Guarnizione

  • Crema pasticcera
  • Amarene sciroppate o ciliegie candite

Preparazione

In un pentolino capiente versate l'acqua, aggiungete il burro e il sale e mettete sul fuoco. Quando il burro sarà sciolto e l'acqua comincerà a bollire, abbassate la fiamma, aggiungete la farina e mescolate amalgamando per bene gli ingredienti. Ottenuta una palla ben compatta spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero sempre mescolando per farlo incorporare per bene. Lasciate intiepidire e poi trasferite l'impasto in un'altra ciotola aggiungendo la scorza di limone e le uova. Queste vanno aggiunte uno per volta e solo quando l'uovo è stato completamente assorbito aggiungete l'altro. Il risultato finale dovrà essere un composto liscio ed omogeneo con il quale riempirete una sac-à-poche. Con questa create le ciambelline con un movimento a spirale. Mettete sul fuoco un tegame dal bordo alto con l'olio per friggere badando che l'olio non sia  bollente perché deve friggere dolcemente permettendovi di rigirare le zeppole più volte in modo da gonfiarsi uniformemente. Friggete non più di 2 zeppole per volta. Appena saranno completamente dorate togliete dal tegame e ponetele su carta assorbente da cucina in modo da togliere l'olio in eccesso. Fritte tutte le zeppole, utilizzando sempre la sac-à-poche, guarnitele con la crema pasticcera e l'amarena sciroppata o la ciliegia candita. Trasferite le zeppole su un piatto da portata e servite le zeppole di San Giuseppe.

Ultima modifica Sabato, 16 Marzo 2013 12:31

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Il tuo indirizzo email non sarà visibile.
Il codice HTML non è permesso.

Il cavolo vecchio di Rosolini a rischio estinzione

Il cavolo vecchio di Rosolini a rischio estinzione

Solo grazie ad un ristretto numero di persone che l’hanno utilizzato solo per un uso domestico con seme autoprodotto è stato salvato dall’estinzione. Stiamo parlando del cavolo vecchio di Rosolini. La sua storia si intreccia con le abitudini alimentari della famiglia contadina a cavallo tra le du...

Commenta

Milena e Diego per Si... l’idea è buona! #20

Milena e Diego per Si... l’idea è buona! #20

Avere dei testimonials certo non guasta. Non è esattamente quel che è successo qualche sabato fa ma certamente non possiamo non essere grati a Milena Miconi e a Diego Ruiz per l’augurio espresso nei confronti di Si... l’idea è buona! Il 15 febbraio scorso, durante la tre giorni de "La stranissima...

Commenta

Il Paese delle Meraviglie di Claudio Fois, serio…ma non troppo!

Il Paese delle Meraviglie di Claudio Fois, serio…ma non troppo!

Il grande poeta, letterato e drammaturgo Luigi Pirandello rivendicava nell'umorismo capacità di comprensione acuta e quindi intelligenza! Claudio Fois ha incarnato in pieno questo pensiero, dimostrando di rimanere ben saldo all’umorismo e alla comicità, fedele negli anni , ha perseguito la sua “v...

Commenta

Ultimi Commenti
Il manipolatore affettivo e le sue maschere

Il manipolatore affettivo e le sue maschere

L’identikit dei dieci manipolatori relazionali più pericolosi e come neutralizzarli. A InsulaReport l’intervista ad una delle più importanti esperte di criminologia in Italia che nel suo ultimo studio ha descritto le diverse tipologie di manipolatori dietro i quali, spesso, si nascondono degli assassini silenziosi.

Lèggiu, il furgoncino-libreria è stato ritrovato

Lèggiu, il furgoncino-libreria è stato ritrovato

La notizia del furto di Leggiu, il furgoncino-libreria, avvenuto a Milano sabato scorso, si era diffusa rapidamente via web. Decine di appelli sui social network e un tam tam mediatico che ha messo tutti in cerca del furgoncino anni '70.

Commenta

Baccalà con battuto freddo di pomodorini

Baccalà con battuto freddo di pomodorini

Fervono i preparativi in vista delle prossime festività pasquali. In tanti alla ricerca di ricette per un menù per ricercato a base di ingredienti e preparazioni tipiche. Nella tradizione culinaria siciliana, il baccalà è molto apprezzato in tutti i periodi dell'anno e ancora di più durante le fe...

Commenta

"Il mondo degli invisibili"

"Il mondo degli invisibili"

Siamo a Londra, un sabato mattina nell'ora di punta all'interno di un centro commerciale. Le protagoniste della storia che stiamo per raccontare, sono due sorelline inglesi di cinque e sette anni, ed è ambientata proprio in quel grande shopping center londinese.

Commenta